Piuttosto che perdere tempo a contrastare l’accorpamento delle Province varato dal governo Monti, che peraltro non si applica in Sicilia dove vige la legge regionale n. 9 del 1986, il presidente Mimmo Turano dovrebbe intervenire duramente su Airgest per difendere il comparto turistico trapanese danneggiato dalla recente decisione di Ryanair di trasferire alcune rotte da Trapani a Palermo.

Considerando che lo scalo palermitano é parzialmente inagibile a causa di lavori di restyling che stanno creando numerosi disagi agli utenti, sarebbe il caso di trasferire rotte da Palermo a Trapani, e non certo viceversa.

Lo afferma Livio Marrocco, capogruppo di Fli all’Ars, sottolineando che “dall’inizio dell’estate la compagnia aerea ha spostato a Punta Raisi voli importanti come quelli con destinazione Londra, Dublino e Girona/Barcellona”.