Nell’ambito della promozione del territorio belicino, il Rotary Club Castelvetrano Valle del Belice ed il suo Presidente dott.Pierluigi Varia, organizzano una full immersion di due giorni a Castelvetrano, avente come tema “La Nocellara del Belice incontra l’alimentazione” nei locali dell’Istituto Alberghiero I.P.S.E.O.A. “Virgilio Titone” Viale dei Templi 115.

Nelle due giornate di lavori, saranno affrontate le tematiche inerenti le proprietà organolettiche e terapeutiche dell’olio prodotto con le olive Nocellara del Belice, tipicità del nostro territorio e la legislazione inerente la commercializzazzione del nostro Oro Verde.

Numerosi e qualificati i relatori che si alterneranno in questi due intensissimi giorni, numerosi i giornalisti e le autorità politiche, presenti i Sindaci della città di Castelvetrano, S.Ninfa, Partanna e Campobello di Mazara, l’Assessore Regionale della Salute e il Direttore Generale dell’Istituto Regionale Oli e Vini di Sicilia.
Nell’ambito di ROTOLIO, si svolgeranno la prima edizione del concorso “Olio extravergine” e la prima edizione del concorso “Olio biologico” oltre che una collettiva di fotografia organizzata dalla Unione Italiana Fotoamatori .
Nel pomeriggio di entrambe le giornate, sono previsti Laboratori di Cucina e Show Cooking sull’Olio Extravergine di Oliva e sull’Oliva da Tavola Nocellara del Belice.

Addetto stampa dott.Giacomo Buffa

Il 9 dicembre alle ore 9,30 presso i locali dell’ I.P.S.E.O.A. “V. Titone” Viale dei Templi, 115 a Castelvetrano, nell’ambito di RotOlio manifestazione sulla valorizzazione dell’olio, olive da mensa e patrimonio olivicolo del nostro territorio, organizzata dal Rotary Club “Castelvetrano-Valle del Belice” verrà inaugurata la Collettiva Fotografica: “Oli…Vo”.

La mostra patrocinata dall’ U.I.F (Unione Italiana Fotoamatori) dopo un iniziale amarcord in b/n, racconta di ulivi, di biodiversità, di produzione olearia, di alcune modalità di raccolta delle olive in Sicilia e di olio….in 30 scatti 30×45, pannellati.

Sarà possibile visitarla il 9 e 10 dicembre dalle 9,30 alle 20,30