“Trick or treat, smell my feet, give me something good to eat” è la filastrocca inglese tipica di Halloween, una festività che, sebbene non rientri nella tradizione classica italiana, ha preso posto nella vita di ogni bambino, che aspetta questa occasione per mascherarsi da strega o intagliare le zucche.

In realtà, nel celebrare la commemorazione dei defunti, si pensa che i primi Cristiani vagassero per i villaggi, chiedendo un tipo di pane dolce : più pane ricevevano, più preghiere venivano rivolte ai defunti dei donatori.

Nella giornata del 31 Ottobre, il Rotaract Club di Castelvetrano Valle del Belice ha organizzato un aperitivo in tema Halloween, soprannominato “ Rothalloween”, e, al contempo, ha festeggiato il 38° compleanno grazie al supporto collaborativo del Lounge Bar Zenobia, location dell’evento. Oltre ai soci RAC, tra gli ospiti della serata ci sono stati i soci del Rotary e Interact Club di Castelvetrano e i ragazzi partecipanti all’Handicamp con le loro famiglie. Una parte del ricavato della serata sarà devoluto al progetto distrettuale RAC 2110 Sicilia-Malta “Ritorno alle facoltà “ .

Addetto Stampa Rotaract Club di Castelvetrano Valle del Belice

Paola Messina