Voglio raccontare la mia esperienza di donna, madre e nonna, con un passato oncologico perché possa essere di aiuto e di speranza a tutte quelle persone che stanno iniziando la battaglia faticosa e provante del cancro. Negli anni la scuola è stata la mia seconda casa. Ho vissuto in mezzo ai ragazzi e, negli ultimi anni, da dirigente scolastico. Gli anni della pensione vissuti con mio marito, i miei figli, i miei nipoti.

Una mattina di qualche anno fa il sospetto che qualcosa si fosse intromesso nella mia vita diventa la certezza di avere un tumore alla mammella, e per giunta di quelli invadenti che possono portarti alla morte malgrado le cure.

Paura, terrore, panico, sgomento, ansia: come dirlo alla tua famiglia e non sconvolgere la sua serenità?..

Inizia con queste parole, il racconto di Rosa Alba Montoleone, stimatissima docente e dirigente scolastico di Castelvetrano, oggi in pensione.

clicca qui per il racconto completo per Condividere