Romano Romanino, appare la prima volta sul web con un video su YouTube. Racconta di essere un coordinatore in un centro terapetico per il recupero dalle dipendenze, siamo 2009.

Successivamente, Romano pubblica una serie di video per raccontare delle sue difficoltà, per chiedere un lavoro (anche umile), per chiedere aiuto.

L’ultimo dei suoi appelli, forse il più disperato, appare sulla pagina facebook Castelvetrano Selinunte – Scoprirla & Viverla

Signor… Matteo Messina Denaro mi rivolgo a lei in umile preghiera ho 60 vivo nel disaggio più assoluto sono solo alla fame e al freddo…le locali Istituzioni sanno della mia difficile situazione ma dicono di avere le mani legate…( anche se ancora non sono stati arrestati )….pertanto mi rimane solo Lei…so che è più umano e potente di questi quattro pseudo amministraturicchi…quindi veda se può in qualche modo provvedere…chiedo solo un onesto lavoro….

Le comunico che vivo nel suo paese natale dove sono nato….quindi siamo paesani…dia uno schiaffo morale a queste ritenute da me nullità…. Intervenga la prego….questo farà bene alla imminente campagna elettorale…la gente capirà e un po di ciarpame verrà eliminato….adesso tutte le signorinelle grideranno allo scandalo…diranno al sindaco…faccia un T.S.O a questo pazzo….urlando indispettite…ma noi c’è ne fottiamo….delle signorinelle….

In un altra nota aggiunge:

Vi va di verificare di persona lo stato nel quale sta languendo un onesto uomo di 60 anni…grazie all’indifferenza e per colpa..anche… delle perfide male lingue?…venite pure….abito in via Mazzini al n° 46….in Castelvetrano il portone vicino alla sede della Croce Bianca….questa esperienza vi farà chiaramente capire qual è il valore degli uomini che assisi allo stato di protettori della collettività sono invece i più indifferenti delle sofferenze assurde di chi nelle loro azioni sperano….il mio telefono è il 330 540176…fatemi uno squillo vi aprirò il portone….questo incontro servirà molto a me oltre che a voi…anche in relazione al nostro prossimo agire….ovviamente l’invito è rivolto anche a chi si cimenta in opere sicuramente degne…ai quali mi và di dire se il vostro cuore oltre che le vostre lungimiranti azioni sono rivolte senza interessi se non che per spirito di umana oltre che Cristiana…solidarietà…al prossimo vostro….

tralasciate per un attimo tutti i vostri encomiabili impegni…qui vicino a voi vi è un uomo al freddo e alla fame che soffre….cimentatevi come sapete fare anche per lui….dimostrate il vostro reale e non teorico valore…lo dico anche ed in particolare ai nuovi candidati a quelli cioè che stanno promettendo scalzando il vecchio di agire in modo diverso…questa è un’ottima occasione per fare fattiva campagna elettorale…se risolvete il dramma di uno sarete sicuramente in grado di risolvere quelli della collettività…ma se fallirete miseramente…

non investite per la vostra prossima campagna elettorale…non sarete degni di ascolto…avete già miseramente perso la vostra credibilità….questa è realtà pura e cruda…in questo reale contesto si verificheranno le vostre attitudini…caso contrario i tanti che a voi vorrebbero affidarsi.. credendovi degni nella diversità…se fallirete nell’assistenza…capiranno….che non valete nulla….se non per rappresentare una indegna continuità…..vi aspetto…

Romanino Romano