maddalena nell'arte low fb-2

Il 25 ottobre 2014 si terrà presso la chiesa di San Domenico a Castelvetrano lo straordinario evento di apertura delle attività culturali dell’associazione Palma Vitae, dal titolo “La bellezza della donna”.

Dopo l’evento di lancio di questa estate, continua il percorso dell’associazione nata a Castelvetrano a sostegno delle donne in difficoltà, proponendo al territorio un programma di attività volte a promuovere una nuova cultura del femminile, improntata alla scoperta della propria bellezza e autenticità come risorsa, la dignità come consapevolezza, le difficoltà come ricerca d’aiuto.

Palma Vitae nasce con l’obiettivo di dare sostegno e accoglienza, in maniera diretta o avvalendosi di una rete di supporto, alle donne in difficoltà” dichiarano la dott.ssa Agueli e la dott.ssa Campagna, fondatrici dell’associazione” ma affinchè ciò avvenga è necessario un percorso anteriore di riconoscimento di un bisogno di cambiamento e riscoperta della propria natura femminile e, in quanto tale, della propria bellezza. Sentiamo l’urgenza di promuovere un cambiamento culturale e sociale rispetto all’immagine della donna che ponga nuovi e continui stimoli, spunti di riflessione e inneschi prospettive altre”.

Ad aprire questo ciclo di eventi l’associazione ha invitato per l’occasione una figura eccellente nel campo dell’arte, il prof. Rodolfo Papa, esperto d’arte e artista, iconologo, Accademico Ordinario Pontificio e docente alla Pontificia Università Urbaniana che terrà una lectio magistralis sulla bellezza della donna nell’arte sacra, dal titolo “Maddalena nell’arte”.

“Attraverso l’arte possiamo ricostruire un percorso bellissimo, che riguarda la dignità della donna, il suo valore sociale, politico, economico e spirituale” anticipa il prof. Papa “senza il quale l’occidente non sarebbe ciò che è divenuto. Per far comprendere il ruolo della donna che non è né umiliante né degradante ma che è per la vita, nella verità e il bene comune, c’è necessità di raccontarlo attraverso la bellezza. Ecco perché un percorso d’arte, per proporre alle donne la figura di una donna compiuta”.

Una serata che vedrà come protagonista non solo la bellezza della donna ma la bellezza anche del contesto che ospiterà l’evento, la chiesa di San Domenico, che potrà ispirare al prof. Papa concetti ancor più sublimi dati dall’elevarsi dello sguardo su tutta la bellezza degli stucchi e pitture murali che faranno da sfarzosa cornice.
Sarà un’occasione unica per coniugare l’esperienza, la conoscenza, la riflessione del prof. Rodolfo Papa sulla figura della donna nell’arte con lo spirito, la determinazione, la proposizione dell’associazione di restituire la bellezza alle donne come messaggio e consapevolezza da poter agire nella propria vita.

Giusy Agueli