lampione castelvetranoLa via Salemi adesso è illuminata in ogni suo tratto. Si potrà finalmente vedere dove si mettono i piedi e si potrà evitare d’inciampare e cadere, come è successo a mia madre.

E nelle calde sere d’estate, la mia vicina di casa potrà portare al parco il marito invalido, spingendolo nella sua sedia a rotelle. Sono questi i principali motivi alla base della mia reiterata richiesta di riparazione del lampione, a prescindere dal fatto che, comunque e indipendentemente, si tratta di un diritto legittimo.

All’Amministrazione che ha, alfine, disposto in tal senso, dimostrando così disponibilità nell’esaudire le necessità dei suoi cittadini, e ai siti locali che sono stati veicoli di comunicazione, va un sincero ringraziamento.