Nelle grandi città è abbastanza comune notare luoghi di fortuna allestiti da persone senza fissa dimora che trascorrono la notte in strada, magari sotto dei porticati o all’interno di luoghi abbandonati.

Un fenomeno che sembrerebbe non avere mai interessato Castelvetrano. Per questo motivo la foto inviata oggi da una nostra lettrice ci ha davvero colpiti. Stracci e coperte sistemati su un marciapiede nei pressi della Via XXIV Maggio a Castelvetrano. Pensare che qualcuno passi la notte in strada in questi giorni di pioggia e freddo è davvero triste. Negli scorsi giorni, l’autrice della foto ha notato un uomo trasandato che si era appena svegliato tra quelle coperte, essendo da sola la donna non si è sentita di avvicinarlo.

Abbiamo contattato gli uffici dei Servizi Sociali del Comune che ci riferiscono di non avere ricevuto ancora alcuna segnalazione a tal proposito. Anche la Polizia Municipale non era a conoscenza del fatto, il comandante Buffa ci fa sapere che verrà fatto un sopralluogo per individuare l’uomo e capire meglio la situazione di disagio