riforma-province-sicilia

Il “Rotary Club Castelvetrano – Valle del Belice” organizza per sabato 14 dicembre a Castelvetrano presso il teatro Selinus alle ore 17:00 un incontro – dibattito sul tema: “RIFORMA DELLE PROVINCE: OPPORTUNITÀ O SVANTAGGI?”

La Creazione dei consorzi è il progetto istituzionale più ambizioso, ma anche uno dei più discussi. Ed è proprio il dialogo con i territori una delle tappe fondamentali , messo in agenda dall’assessore Regionale Patrizia Valenti come momento conclusivo del progetto di riordino degli enti locali in Sicilia.

Il territorio si trova a decidere per sé cosa deve fare. Un processo politico e democratico di cambiamento per cambiare, dialogando attraverso la partecipazione democratica. La costituzione di un consorzio è una proposta che incide enormemente sul tessuto territoriale, attraverso un confronto con tutto il territorio, ma anche con tutte le forze politiche interessate a dare un contributo significativo in questa fase per trovare il modello ideale. La corretta aggregazione di comuni in unità amministrative di livello superiore deve originarsi dal basso ed essere guidata dall’alto al fine di evitare squilibri interni e reciproci fra le nuove diverse aggregazioni.

Le scelte politiche non possono prescindere da aspetti tecnici basati su una conoscenza e una valutazione oggettiva del territorio che richiede la disponibilità di informazioni territoriali a carattere statistico. Il Progetto Otremed con il suo bagaglio di indicatori costituisce un utile punto di partenza per una valutazione tematica degli aspetti del territorio utile a guidare nuove forme di organizzazione territoriale.

Relazioneranno:
L’Assessore Regionale agli Enti Locali Patrizia Valenti che illustrerà “Le diverse proposte di leggedi modifica delle Province” e segue da vicino il processo in corso di costituzione dei consorzi nei territori, attraverso incontri, tavole rotonde, ecc. necessari per valorizzare al massimo la volontà e l’identità dei diversi territori.

Il prof. Andrea Scianna ricercatore IBAM CNR che illustrerà il contributo del progetto europeo Otremed alla formazione dei liberi consorzi di Comuni in Sicilia’. Un metodo, per individuare nuove possibili forme di aggregazione territoriale necessario partire da un’attenta analisi di contesto che consenta anche di individuare le pregresse e spontanee associazioni tra i diversi comuni.
Parteciperanno al dibattito conclusivi sindaci ed amministratori della Provincia di Trapani.