telecamere videosorveglianzaContinua il nuovo piano di controllo del territorio e repressione dei reati da parte del Commissariato di P.S. di Castelvetrano, disposto dalla Questura di Trapani nel solco delle direttive del Questore Dott. Maurizio Agricola.

Nel corso degli ultimi giorni, infatti, l’attività del Personale dell’Ufficio Volanti ha permesso di deferire tre soggetti all’Autorità Giudiziaria:

In data 23.08.2014 personale dell’Ufficio Volanti, a seguito della ricezione di denuncia del furto di un motociclo, perpetrato poco prima da ignoti in questo Centro, si poneva alla ricerca del veicolo rubato. Gli agenti, estese le ricerche del mezzo e visionate delle immagini riprese da alcuni impianti di videosorveglianza, avevano modo di osservare infine un giovane, riconosciuto per un noto pregiudicato di questo Centro,  che dopo aver tolto la moto dal cavalletto, la spingeva e senza metterla in moto la portava via.

La successiva attività investigativa consentiva di rintracciare subito dopo il soggetto in questione e di ritrovare il mezzo rubato, il quale veniva restituito al legittimo proprietario, mentre il soggetto veniva deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per il reato di Furto Aggravato. Nella circostanza venivano recuperati altresì alcuni farmaci salva-vita custoditi all’interno del mezzo, consegnati anch’essi immediatamente alla suddetta parte offesa.

In data 01.09.2014 personale dell’Ufficio Volanti, nel corso dell’effettuazione di un posto di controllo in questo Centro, intimava l’alt ad un’autovettura Alfa Romeo 147 la quale, a seguito di verifica in Banca Dati, risultava priva della prescritta copertura assicurativa, mentre il conducente – gravato da numerosi precedenti di polizia – risultava sprovvisto della patente di guida perché mai conseguita. Il veicolo in questione veniva dunque sottoposto a sequestro amministrativo, mentre il soggetto denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala per Guida senza Patente.

A seguito di mirati periodici controlli a soggetti sottoposti a Misure di Prevenzione, infine, nei giorni scorsi Personale di quest’Ufficio denunciava in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria tale D.L.P., noto pregiudicato di questo Centro, per il reato di Inosservanza agli obblighi della misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S.

Hanno avuto inoltre termine, nella giornata di martedì scorso, i Servizi Straordinari di controllo del territorio effettuati da personale del Commissariato unitamente ad Agenti del Reparto Prevenzione Crimine di Palermo, i quali hanno permesso di verificare la regolarità di poco più di duecento tra veicoli ed individui e di contestare n. 18 infrazioni al Codice della Strada.

Il Dirigente
Dott. Giovanni Modica