felice-errante-iraCon riferimento alla diffida (clicca qui) presentata da Enrico Rizzi, coordinatore nazionale dell’associazione animalista “Animalisti Italiani Onlus”, il Sindaco di Castelvetrano, Felice Errante ha risposto che la situazione in cui attualmente versa il canile municipale di Castelvetrano è in fase di definitiva risoluzione, essendo stato programmato l’intervento di adeguamento della struttura alle prescrizioni imposte dall’ASP di Trapani ai fini del rilascio dell’autorizzazione sanitaria regionale.

Nella missiva del Sindaco si legge inoltre:

Nelle more, gli animali che precedentemente erano ospiti dello stesso, già effettuati i necessari interventi igienico – sanitari, ivi compresi i servizi di microchippatura, sono stati momentaneamente affidati alla gestione delle locali Associazioni animaliste ed a privati volontari ai quali viene assicurato in contributo incentivante, che, con grande spirito di accoglienza e partecipata solidarietà, hanno concesso loro asilo presso le proprie strutture, fornendo tutto quanto necessario al loro benessere quotidiano e garantendo, persino, il servizio di accalappiatura per eventuali randagi pericolosi che dovessero liberamente transitare per le pubbliche vie.