Organizzata dal Circolo di Legambiente Crimiso di Castelvetrano si è svolta la manifestazione “PULIAMO IL MONDO” che è consistita nella pulizia delle aiuole e dei viali del Parco delle Rimembranze con la raccolta differenziata di bottiglie di vetro, plastica, alluminio, carta e materiale vario non riciclabile, posizionati in circa 20 sacchi .

Il circolo di Legambiente è stato collaborato da alcuni studenti del Liceo Scientifico Cipolla di Castelvetrano, impegnati nel progetto internazionale “Imprint plus” sull’ambiente e dalla spontanea e disinteressata partecipazione di alcuni cittadini in rappresentanza di diverse associazioni: Giusy Critti per il Gruppo Archeologico Selinunte, Peppe Cardinale per il comitato locale della Croce Rossa Italiana, Caterina Di Maio per l’associazione Ora basta! e Antonino Colaci, vicepresidente della proloco Selinunte-Castelvetrano, nonchè portavoce del gruppo di cittadini che in queste settimane sta dando prova di encomiabile esempio di cittadinanza attiva.

La pulizia del parco, non avendo la pretesa di essere esaustiva nè tanto meno sostitutiva dei soggetti all’uopo preposti, si è posto come principale obbiettivo quello di sensibilizzare da un lato la cittadinanza ad un rispetto maggiore di un bene comune insostituibile e dall’altro la commissione straordinaria a mettere in atto tutte le iniziative ( prima fra tutte la riattivazione del parco giochi ) idonee a mantenere la pulizia ed il decoro del sito per facilitarne la fruizione a tutti i cittadini.