Anche il preside Francesco Fiordaliso, ha accettato la “sfida” lanciata dal sindaco di Castelvetrano, Felice Errante, e questa mattina ha aderito all’iniziativa dell’Ice Bucket Challenge, la campagna per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica). Ecco il video..

Puoi effettuare una donazione anche tu, visita il sito: www.aisla.it

Le secchiate gelide sono tutt’altro che un semplice tormentone estivo, considerando il boom delle donazioni
Ecco le parole di Massimo Mauro, presidente dell’Aisla, la più grande delle associazioni impegnate in Italia:

E’ stata un’idea straordinaria, che ha coinvolto tutto il mondo, un successo fantastico. Da un mese tutto il mondo parla della ricerca sulla Sla: era una malattia dimenticata, ma adesso non lo è più grazie a questa vera e propria campagna di comunicazione

La Sla (o morbo di Lou Gehrig, malattia di Charcot o malattia dei motoneuroni) e’ una malattia degenerativa e progressiva del sistema nervoso che colpisce i neuroni che controllano il movimento. Tra le conseguenze, la perdita della capacita’ di deglutire, di articolare la parola e di controllare i muscoli scheletrici, con una progressiva paralisi.

Secondo le stime dell’Aisla la malattia colpisce circa 6.00 persone in Italia e le sue cause sono sconosciute. Accertarle è uno degli obiettivi della ricerca.