Sono stati presentati al teatro Selinus, i nuovi servizi del portale comunale che metteranno a disposizione del cittadino forti agevolazioni per ottenere i certificati direttamente da casa propria, senza più recarsi allo sportello.

Alla presenza dell’assessore al personale, Dr.ssa Anna Maria Li Causi, del dirigente del settore Servizi al Cittadino, Giuseppe Barresi, e del responsabile di zona della società Halley Consulting, Marco La Diega sono stati presentati alla cittadinanza ed ai responsabili delle forze dell’ordine, i nuovi servizi demografici on-line.

In pratica, all’interno del sito istituzionale del Comune, www.comune.castelvetrano.tp.it, è stata attivata una sezione, denominata Servizi al Cittadino dalla quale, attraverso un nome utente e password, i cittadini, gli enti di sicurezza e gli altri enti pubblici potranno interagire con il Comune, accedendo alle aree a loro dedicate, che contengono tutte le informazioni che li riguardano per la consultazione dei dati o per la stampa delle autocertificazioni, attività per le quali fino ad oggi era necessario recarsi allo sportello.

Alle forze dell’ordine, invece, sono state consegnate delle chiavi d’accesso che permetteranno agli organi inquirenti di poter accedere ai dati sensibili per svolgere le indagini. “Il portale del Comune di Castelvetrano fonda la sua potenzialità di erogazione dei servizi ai cittadini, alle imprese, alle altre amministrazioni centrali e territoriali ed alle forze dell’ordine, sul presupposto della sua integrazione con il back office e quindi con le banche dati nelle quali risiedono i dati anagrafici dei cittadini- ha affermato l’assessore- Per realizzare i servizi on line al cittadino, il comune si è avvalso dei sistemi della Halley Consulting che opera nel settore dell’informatica e servizi per gli Enti pubblici locali”.
“Il portale interattivo rappresenta per il Comune un grande obiettivo di efficienza dei servizi. L’erogazione dei servizi demografici on-line è un servizio interattivo di grande utilità per la vita dei cittadini e delle imprese- ha affermato il dirigente Barresi – viene data la possibilità di ottenere, in qualsiasi momento e da ogni luogo informazioni e autocertificazioni sui propri dati anagrafici o elettorali. Al tempo stesso, l’Amministrazione allevia il carico di lavoro che grava sugli sportelli grazie ad un servizio standard che non richiede l’impiego di risorse specializzate per la gestione dello stesso.”