Doveva essere una cena veloce, a base di pollo arrosto. Il pollo però era pieno di vermi, come dimostra la seguente foto, e due marsalesi sono finiti in ospedale con una intossicazione alimentare.

Lo rende noto oggi la testata TP24.it. Avevano comprato un pollo in uno dei supermercati di Marsala che hanno anche il reparto gastronomia. Ma dopo averlo mangiato si sono accorti che qualcosa non andava, che il pollo arrosto non era proprio sano e all’interno c’erano dei vermi.

pollo arrosto vermi

Hanno così cominciato ad accusare i primi malori, mal di testa e vomito. Così, con una intosicazione alimentare, sono andati a finire al Pronto soccorso dell’Ospedale Paolo Borsellino di Marsala.

Adesso, secondo le procedure, acquisito il referto dal Pronto Soccorso dell’ospedale di Marsala, l’Asp di Trapani presenterà un esposto in Procura (al momento il nome del supermercato non è stato reso noto).

L’ipotesi di reato è quella di contaminazione di alimenti e di lesioni, e prevede sanzioni per diverse migliaia di euro. Il sospetto è che il pollo, una volta cotto, sia rimasto troppo a lungo “esposto” e quindi alla fine le “mosche della carne” hanno deposto le uova, a causa della cattiva conservazione.