In data 26 aprile 2017 è stato tratto in arresto a Salemi il cittadino rumeno PALALOGA Iordache, di anni 30, destinatario di mandato di arresto europeo per il reato di rapina, commesso in Romania e per il quale aveva riportato una condanna ad anni 1 e mesi 4 di reclusione

Il Commissariato di Castelvetrano, venuto a conoscenza della possibile presenza in questo territorio del predetto cittadino rumeno, in considerazione della natura dei reati per i quali era stato emesso il mandato di cattura europeo, si è impegnato con una frenetica attività di ricerca ed in lunghi appostamenti protrattisi per diversi giorni che hanno permesso l’individuazione e l’arresto del latitante.

L’arrestato è stato associato al carcere di Trapani, in attesa dell’estradizione in Romania.

La positiva conclusione dell’attività di indagine, svolta con professionalità dagli investigatori del Commissariato di Polizia di Castelvetrano, ha permesso di fermare un pericoloso latitante, la cui presenza era dissimulata dall’attività di pastore che svolgeva nelle vicine campagne salemitane.

Comunicato Stampa – Commissariato di Pubblica Sicurezza di Castelvetrano