piccoli artigiani castelvetranoSi è appena concluso il progetto di animazione socio-culturale denominato“PICCOLI ARTIGIANI” diretto dal consulente per le politiche giovanili del Comune, Giovanni Risalvato.

L’iniziativa ha visto coinvolti gli alunni della classe III B frequentanti il I Circolo Didattico di Castelvetrano ed ha individuato,tra i suoi obiettivi principali, la valorizzazione dei Beni Culturali. Quest’anno, gli studenti hanno realizzato un cortometraggio, rappresentando attraverso la fumettistica digitale, il mito di Atteone ed Artemide, il mito di Medusa, ed il mito del Minotuaro.

Il breve filmato è stato accompagnato anche da una narrazione orale interpretata dai 19 piccoli alunni. Durante la manifestazione finale, che si è svolta presso l’Aula Multimediale, all’interno del Museo Civico di Castelvetrano, erano presenti le famiglie dei bimbi, il Dirigente Scolastico, Rosanna Conciauro, la maestra Lucia Assenzo e l’assessore alle Attività Culturali, Francesco Saverio Calcara. Quest’ultimo ha espresso viva soddisfazione per il metodo innovativo con il quale i giovani alunni del I Circolo hanno trasmesso le conoscenze acquisite durante il corso di fumettistica digitale.

Notevole soddisfazione è stata espressa anche dal responsabile del progetto Giovanni Risalvato: “Grazie alla sensibilità del Sindaco e dell’Amministrazione tutta si è potuto dare spazio al disegno, privilegiato mezzo di trasmissione d’idee, d’informazione e di cultura. Attraverso il disegno, infatti, ci si può avvalere di un linguaggio facilmente comprensibile ed alla portata di tutti. Durante le fasi di produzione del cortometraggio, i bambini hanno partecipato all’ideazione, scambiando proposte e spunti narrativi, imparando ad utilizzare gli elementi di base della lingua
dei segni, per favorire la comunicazione e l’integrazione all’interno della classe e per trasmettere la Cultura in modo significativo”.

piccoli artigiani castelvetrano