foto castelvetrano selinunte

Nonostante un’ampia fetta di italiani negli ultimi anni abbia dovuto rinunciare a partire per le ferie pur di risparmiare, l’attuale aumento delle prenotazioni dei viaggi soprattutto online rileva che è in corso una controtendenza.

Il 2016 vede infatti un maggior numero di prenotazioni effettuate su internet da parte degli italiani, che si stanno affidando alla rete con sempre maggior fiducia per l’acquisto dei biglietti aerei e ferroviari, oltre che per pagare la caparra del soggiorno in programma tramite agenzie di viaggio online ed e-commerce specializzati.

Oltre alla crescita degli acquisti e delle prenotazioni online dei viaggi, è emerso un dato interessante: gli italiani amano trascorrere le vacanze “in casa”. Rappresentano infatti la maggioranza del paese coloro che passeranno l’estate sulle spiagge del Sud Italia e delle Isole. Il dato è confermato anche da Confesercenti Sicilia, dalla cui indagine è emerso che il 76% degli italiani rimarrà in Italia. Dalla ricerca dell’associazione di imprese è risultato inoltre che la regione più visitata dell’estate sarà la Sicilia.

Da sempre una delle mete più gettonate secondo turisti italiani e stranieri, la Sicilia si trova quest’anno anche al centro delle più recenti analisi sul comportamento degli utenti che effettuano ricerche online per ottenere informazioni e indicazioni prima di prenotare le vacanze. Il sito di codici sconto www.advisato.it in particolare ha analizzato le ricerche effettuate negli ultimi 12 mesi dagli utenti residenti in Italia ed è emerso che a raccogliere informazioni per trascorrere le ferie in Sicilia al primo posto vi sono i siciliani stessi con il 22.3% delle ricerche, seguiti dai lombardi (20.1%) e dai laziali (13.4%).

I turisti non si affidano ai motori di ricerca esclusivamente per raccogliere indicazioni sulle località da raggiungere per le vacanze, ma anche per portare a termine la prenotazione. Un’alta percentuale di consumatori sceglie siti del calibro di eDreams per portare a termine l’acquisto del volo comodamente da casa e ricerca codici sconto e voucher per ottenere gratuitamente uno sconto sul carrello acquisti. Lo stesso discorso si applica anche agli hotel e alle altre tipologie di soggiorno: i buoni sconto di Venere o di altri rinomati siti di prenotazione alberghiera online vengono utilizzati sempre più frequentemente per gli sconti vantaggiosi che garantiscono.

Questa tendenza è visibile ancor più chiaramente analizzando i dati relativi agli utenti interessati a conoscere le offerte attive sulla regione Sicilia per le vacanze. In questo caso i siciliani slittano al 35.2%, lasciandosi alle spalle le altre regioni con percentuali nettamente inferiori.

Sì dunque alla vacanze non troppo lontani da casa e a prezzo scontato per l’estate 2016!