Il sindaco della città di Castelvetrano, Dr.Gianni Pompeo, ricorda che domani prosegue “Souvenir d’Amuri”, la stagione degli spettacoli dell’Estate Selinuntina.

Venerdì sera alle 21.30, nella piazza Giovanni Paolo II, ( l’ex Villa Quartana),a Triscina di Selinunte prende il via, per il terzo anno consecutivo, il Gran Festival del Teatro Dialettale Siciliano, la rassegna che propone le più interessanti compagnie siciliane in scena per far sbellicare dalle risate con le commedie della tradizione siciliana.

In scena l’associazione culturale “Teatro Insieme” di S.Cataldo che proporrà “E ssi capitassi a ttia?”.Gli episodi di questa commedia vanno dal dramma, alla satira, alla farsa. C’è dell’umorismo che scaturisce dall’assurdo di certe situazioni che, pur nella loro irrazionalità, sono umani e toccanti. Un gustoso cocktail dove sono miscelati, la satira sferzante ai politicanti di casa nostra, il modernismo come etichetta consumistica. Protagonista della commedia è, un giovane Sindaco di una piccola cittadina, dalla mentalità troppo moderna per l’epoca, proiettato ad uno stile di società libertaria, frivola, priva di valori e tradizioni, e la sua famiglia. Fino a quando, purtroppo viene messa in discussione la sua stessa onorabilità.

L’ingresso è gratuito.