Papa Francesco va incontro ai migranti e lo fa scegliendo come meta del primo viaggio del suo pontificato l’isola di Lampedusa, dove si recherà lunedì 8 luglio.

Il Pontefice – riferisce una nota della sala stampa vaticana – profondamente toccato dal recente naufragio di una imbarcazione che trasportava migranti provenienti dall’Africa, ultimo di una serie di analoghe tragedie, intende pregare per coloro che hanno perso la vita in mare, visitare i superstiti e i profughi presenti, incoraggiare gli abitanti dell’isola e fare appello alla responsabilità di tutti affinché ci si prenda cura di questi fratelli e sorelle in estremo bisogno.

Proprio per queste particolari circostanze, la sala stampa vaticana comunica che “la visita si realizzerà nella forma più discreta possibile, anche riguardo alla presenza dei vescovi della Sicilia e delle autorità civili”.

papa francesco

Credits Foto: ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI

Papa Francesco partirà in aereo alle 8 dall’aeroporto militare romano di Ciampino e alle 9.15 è previsto l’atterraggio all’aeroporto di Lampedusa dove sarà accolto da monsignor Francesco Montenegro arcivescovo di Agrigento e da Giuseppina Nicolini sindaco di Lampedusa.


Il Papa raggiungerà in auto Cala Pisana, dove si imbarcherà per raggiungere via mare il porto di Lampedusa: ad accompagnarlo con le loro barche saranno i pescatori siciliani e al largo Francesco lancerà in mare una corona di fiori in ricordo delle vittime. Quindi, giungerà nel porto di Punta Favarolo, sul cui molo troverà in attesa gruppi di immigrati, che saluterà prima di raggiungere in auto il campo sportivo ‘Arena’ in località Salina. Qui, Jorge Mario Bergoglio celebrerà la messa, con l’arcivescovo di Agrigento monsignor Francesco Montenegro e, al termine della cerimonia eucaristica, andrà nella parrocchia di San Gerlando. Alle 12.30, il Papa ripartirà alla volta dell’aeroporto di Lampedusa e dopo l’atterraggio allo scalo romano di Ciampino si trasferirà immediatamente in Vaticano.

Finalmente il mondo si accorgerà di noi. Nessuno, dopo la visita del Papa a Lampedusa, potrà più chiudere gli occhi su questo dramma”, ha commentato con l’Adnkronos il sindaco di Lampedusa ancora emozionata per la notizia della visita di Papa Francesco.
Intanto venerdì uscirà la prima enciclica di Francesco. Si intitola ‘Lumen Fidei’ e a presentare il testo del documento papale iniziato da Ratzinger, saranno il cardinale Marc Ouellet, prefetto della Congregazione dei vescovi; monsignor Gerhard Ludwig Muller, prefetto della Congregazione della dottrina della fede; e monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione.

fonte. (Adnkronos)