tasi 2014 castelvetrano

Il dirigente del IV Settore “Programmazione Finanziaria e Gestione delle Risorse”, Dr. Andrea Antonino Di Como, ricorda alla cittadinanza che il prossimo 16 ottobre scadranno i termini per il versamento della prima rata della TASI, che è la tassa sui servizi indivisibili.

Va precisato che il versamento va fatto in autoliquidazione (come avviene per l’Imu) quindi i cittadini non riceveranno al proprio domicilio i bollettini F24 precompilati. I cittadini potranno recarsi presso i CAF o i consulenti fiscali per avere assistenza oppure potranno preparare da soli il modello F24.

Il tributo dovrà essere versato solo dai contribuenti proprietari di prima abitazione e relative pertinenze, con un acconto pari al50% entro il 16/10/2014, il saldo andrà effettuato entro il 16/12/2014.
Il codice comune da indicare nell’F24 è C286, il codice tributo è 3958, l’anno è il 2014. Il calcolo va effettuato moltiplicando la base imponibile per l’aliquota che è il tre per mille. La base imponibile si ottiene moltiplicando la rendita catastale rivalutata del 5% per 160.

Il Dirigente
Andrea Antonino Di Como