concorso carabinieriTragedia familiare oggi a Salaparuta, paesino della Valle del Belice.

Giuseppe Cudia, 71 anni, ha ucciso il figlio Pasquale di 41 anni a colpi di fucile poi si è consegnato ai carabinieri. Tutto è accaduto attorno all’1,30. Prima un diverbio tra padre e figlio, poi l’anziano si è allontanato dalla stanza dove si trovava con il figlio per ritornare qualche secondo dopo imbracciando un fucile.

Senza esitazione Giuseppe Cudia ha fatto fuoco all’indirizzo del figlio che è caduto a terra in una pozza di sangue, per lui non c’è stato nulla da fare. Giuseppe Cudia ha chiamato i carabinieri della stazione di Salaparuta dicendo loro che aveva ucciso il figlio.

Laura Spanò
per palermo.repubblica.it