Martedì 13 novembre avrà inizio, presso la Sala del Consiglio Comunale di Castelvetrano, la Manifestazione che inaugurerà la Mostra dal titolo “Il cammino di Garibaldi, Castelvetrano e Partanna percorrendo la Strada Provinciale Zangara dei Prefetti Amari”, che vuole degnamente celebrare il 150° Anniversario della visita di Giuseppe Garibaldi, il quale, dal balcone del locale “ Municipio nel 1862, pronunciò lo storico discorso che rivendicava all’Italia la città eterna al grido “o Roma o Morte”.

La Mostra accoglierà preziosi cimeli offerti dalla Collezione Tronca nel Castello Grifeo di Partanna e nell’Archivio Storico Comunale di Castelvetrano che, per l’occasione, proporrà anche inediti e importantissimi documenti conservati nei propri Archivi, attestanti il non secondario ruolo che i Comuni di Sicilia ebbero nel preparare e nel favorire il successo dei Mille, indizio di un progetto politico intimamente sentito da una illuminata classe dirigente.

I documenti si riferiscono alle vicende che vedono impegnati in quella determinata fase storica i Comuni di Sicilia e in particolare la Città di Castelvetrano con la figura del suo Presidente Bartolomeo Amari Cusa, già Presidente all’epoca del Comitato Provvisorio e successivamente anche Presidente del Magistrato Municipale di Castelvetrano, prima di essere, nel 1861, ricordato come il primo Prefetto della Provincia di Trapani.

Le notizie storiche sono avvalorate e tutte confermate da alcuni inediti, che testimoniano il prestigioso incarico ottenuto e ritrovate, per l’occasione, nell’Archivio Storico di Castelvetrano da una paziente ricerca condotta dal Prof. Francesco Saverio Calcara e dal Dott. Emerico Amari consulenti del Sindaco. La Mostra ha ottenuto sia il Riconoscimento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che ha assegnato alla Città di Castelvetrano e Partanna le due Medaglie di Rappresentanza, sia il Patrocinio della Regione Siciliana, e la Manifestazione rientra così a pieno titolo nelle iniziative che sono indicate dal Protocollo d’Intesa siglato a Milano nel 2011 tra Expo2015 ed il Comune di Partanna.

Il Programma della Manifestazione si articolerà nel seguente modo:

– Teatro “Selinus”: lectio magistralis con l’intervento del Prof. Giuffrida dell’Università di Palermo
e degli storici Giuseppe Libero Bonanno, Aurelio Giardina e il Dott. Mimmo de Gennaro.

– Palazzo Pignatelli, Sala del Consiglio Comunale di Castelvetrano: scoprimento della lapide in
onore del primo Cittadino di Castelvetrano, primo Prefetto di Trapani e dell’Italia Unita e
consegna all’ Onorevole Ministro degli Interni della copia anastatica delle lettere qui di seguito
riportate donate, dall’Amministrazione di Castelvetrano, al Ministero degli Interni ed alla
Prefettura di Trapani:

– Lettera della Cancelleria Comunale di Castelvetrano del 12.07.1860 indirizzata al Signor
Ministro Segretario di Stato del Dipartimento dell’Interno in Palermo.

— Lettera col timbro Sabaudo del Governo della Provincia di Trapani indirizzata al Sindaco del
Comune di Castelvetrano e scritta, con la data e la Città Castelvetrano 31 Marzo 1861, da
Bartolomeo Amari Cusa in qualità di Intendente, l’attuale Prefetto, e da Vice Governatore pel
Governatore, carica quest’ultima che con la fine del Regno Borbonico decadrà.

– Archivio Storico Comunale “Virgilio Titone”, via Garibaldi, 18 – Castelvetrano: inaugurazione
della Mostra “Il cammino di Garibaldi, Castelvetrano e Partanna percorrendo la Strada
Provinciale Zangara dei Prefetti Amari”.

– Castello Grifeo Partanna: inaugurazione della Mostra dei cimeli garibaldini “Collezione Tronca”.