depuratore castelvetranoLa Giunta comunale di Castelvetrano decide di monitorare e meglio gestire i processi operativi dei depuratori, con la collaborazione di tecnici esterni. L’amministrazione comunale di Castelvetrano, infatti ha affidato importanti servizi, per il controllo dei depuratori della città. Almeno nell’aspetto tecnico e scientifico.

Con provvedimento sindacale n. 62 del 23 luglio 2014 ,il comune ha affidato al laboratorio “Sinergylab” di Castelvetrano con sede in via Lipari, il servizio di analisi chimiche e batteriologiche, per la verifica dei liquidi in entrata e uscita i dai depuratori di Castelvetrano (Via Errante Vecchia) e Marinella di Selinunte. Il costo del servizio è di Euro 10 mila oltre iva.

Inoltre, con il provvedimento n.63 ha conferito l’incarico di “Responsabile del processo depurativo degli impianti di depurazione di Castelvetrano e Marinella di Selinunte, per il periodo: luglio/ dicembre 2014 all’ingegnere Francesco Seidita. Costo dell’incarico Euro 10 mila oltre iva.

Dunque il comune dovrebbe essere, con questi provvedimenti, in grado di avere opportune e immediate verifiche sull’andamento dei due depuratori di Castelvetrano. Con l’auspicio che i dati vengano resi pubblici informando l’ opinione pubblica del funzionamento delle strutture esistenti