Singolare vicenda a Campobello di Mazara, a causa dell’ennesimo furto di rame, il Comune ha dovuto invitare la cittadinanza a limitare gli scarichi in fognatura.

Alcuni balordi, infatti, nella notte tra il 16 ed il 17 ottobre, hanno trafugato 900 metri di cavi elettrici in rame all’interno dell’impianto di depurazione comunale.

L’Ente si è impegnato a risolvere il problema entro una decina di giorni. Riusciranno gli amici campobellesi a trattenerla per tutto questo tempo?