Nella serata di sabato 25 Giugno, al Baglio Trinità, il Lions Club di Castelvetrano ha celebrato l’annuale cerimonia del “Passaggio della Campana”, che rappresenta l’atto conclusivo, ma anche uno dei momenti più importanti tra le attività dell’anno sociale 2015/2016.

Oltre al passaggio delle consegne dal Presidente uscente, Paolo Guerra, a quello subentrante, Nicola Agola, con i loro direttivi, è stata l’occasione per rinnovare, assieme ai numerosi ospiti ed ai soci, i principi fondanti della partecipazione al Lions Club di cui si è illustrata l’intensa attività svolta nel trascorso anno sociale.

Nicola Agola

E’ necessario sintetizzare molto per avere un quadro completo delle numerose attività che il Lions, coadiuvato dai giovani del LeoClub, ha svolto nei 12 mesi trascorsi.

Particolare merito va riconosciuto al presidente Guerra: considerata la sua attività professionale, svolta per la gran parte del tempo fuori sede, è facilmente immaginabile a quale gravoso impegno si sia dovuto sottoporre per svolgere a pieno il suo compito, validamente coadiuvato dalla moglie Carmela e da un efficiente direttivo.

6000 ore di vita sociale, 88 attività di service, raccolta di fondi e donazioni per la lotta al morbillo e per altri scopi umanitari, collette alimentari, raccolta di 600 paia di occhiali usati da destinare ai bisognosi, oltre, naturalmente, a tutte le attività istituzionali, hanno impegnato Paolo Guerra, il suo direttivo e tanto soci Lions nel dare continuità ad un Club fondato nel 1961, che continua a distinguersi per attivismo e partecipazione alla vita sociale di Castelvetrano e dintorni.
Nel suo intervento, il Sindaco Felice Errante, socio lui stesso e futuro Presidente del Club, ha sottolineato la meritevole attività filantropica del Lions, valido supporto dell’Amministrazione Comunale in attività umanitarie e di sostegno in molte manifestazioni culturali.

Tra le tappe del lungo percorso di un anno particolarmente attivo, il Lions di Castelvetrano annovera l’elezione di uno dei suoi soci più anziani, (in termini di adesione), il Dottor Enzo Leone, alla carica di Governatore del Distretto 108Yb-Sicilia, per l’anno sociale 2018/2019.
E’ stata la prima volta che un socio del Club di Castelvetrano abbia raggiunto la vetta tra le autorità del Distretto, un traguardo conquistato per i meriti acquisiti in 36 anni di militanza Lions. Altra tappa è rappresentata dall’ingresso di 6 nuovi soci, momento di crescita molto importante per un Club Service.
Ecco i loro nominativi:
– Agata Calandro, tecnico di radiologia presso l’Ospedale di Castelvetrano;
– Francesco Ciravolo, agente della “Mediolanum”;
– Leonardo Gagliano, commercialista;
– Antonio Messina, specialista informatico presso il CNR di Palermo;
– Vito Oddo, ingegnere;
– Giancarlo Palazzotto, commercialista.

L’importanza dell’avvenimento ed il prestigio del Club di Castelvetrano nel Distretto hanno avuto testimonianza dal nutrito gruppo di autorità presenti, sia Lions che degli altri Club Service attivi nel nostro territorio.

Il primo tocco di campana di Nicola Agola, nuovo presidente, ha dato l’avvio alla parte conviviale della serata ed ha segnato l’inizio del suo impegno che, come detto nel suo discorso di apertura, cercherà di adempiere prestando particolare attenzione alle esigenze del territorio sotto l’aspetto ambientale, culturale ed umanitario, non trascurando la trattazione di argomenti legati all’economia locale, in sintonia con la sua vocazione imprenditoriale.

L’addetto stampa del Lions
Antonio Colaci