Una vera e propria “tempesta di Halloween” si sta formando in queste ore per abbattersi sull’Italia. Le prime piogge stanno gia’ interessando il Lazio, le regioni tirreniche, la Sicilia, preludio di un piu’ vistoso guasto del tempo.

Nessuna regione sarà risparmiata, avvertono gli esperti, la tempesta sarà veloce ma molto forte.

Massima allerta in Calabria per le successive 24-36 ore mentre in Sicilia, le scuole materne ed elementari sono rimaste oggi chiuse.

Per i meteorologici particolare allerta va riservata al Veneto in quanto la rara configurazione dei venti misti di scirocco e di Bora alle varie quote saranno favorevoli a precipitazioni intense e continue per 6-9 ore, in particolare sulle province di Padova e Venezia.

La neve cadra’ copiosa in Piemonte a 600-700 metri, a 1.000-1.300 metri sulle Alpi, 1.300 metri sulle Prealpi, oltre 2000 metri sugli Appennini. Una tregua si attende tra giovedi’ pomeriggio fino a sabato, mentre una nuova intensa perturbazione raggiungera’ domenica il nord e la Toscana, con tanta pioggia di nuovo in Liguria.

(AGI)