castelvetrano futura

Nei giorni scorsi è nato un nuovo movimento politico-culturale denominato “ CASTELVETRANO FUTURA- Etica e Libertà”. Si tratta di un movimento politico e culturale costituito da giovani e adulti che hanno deciso di impegnarsi in politica, a favore del bene comune e desiderosi di fare qualcosa per il bene delle persone che vivono nella loro amata città.

Il movimento si è radunato attorno a Gaspare Bongiovanni, che dopo la fuoriuscita dal movimento Città Nuova, che aveva contribuito a far nascere e crescere con la conquista di 2 consiglieri comunali nella precedente legislatura e 4 consiglieri in quella attuale, è stato incoraggiato da tanti amici e simpatizzanti che si riconoscono nella politica portata avanti dallo stesso, non finalizzata alla ricerca di prebende, ma alla ricerca di offrire sempre un punto di riferimento per i tanti che credono in una politica che sia al servizio di tutti.

Un gruppo eterogeneo composto da imprenditori, professionisti, semplici cittadini che hanno in comune, oltre alla giovane età, anche la voglia di dare vita a uno spazio politico locale che resti in contatto con i cittadini, aperto alle loro idee, competenze ed esperienze, capace di progettare il futuro e di affermare un giudizio critico-costruttivo sulla vita politica del nostro territorio. Si intende, così, rimettere al centro della vita del paese il cittadino, attraverso l’attivazione di concreti strumenti di partecipazione. Su queste basi nasce l’impegno di fare politica locale, intesa come realizzazione di un progetto culturale, costruito da persone che abbiano come faro della loro azione il bene comune e la crescita sociale, civile e morale del proprio paese.

Il Movimento promuoverà la partecipazione dei cittadini alla vita politica, all’impegno civile e democratico, prefiggendosi l’obiettivo di contribuire alla formazione di una nuova classe dirigente, capace di determinare un ricambio politico e generazionale- ha detto Bongiovanni- per questo motivo saremo vicini al Sindaco Felice Errante che ha dimostrato di incarnare perfettamente questi principi e che ha accolto con favore la nascita del nostro movimento.

Al movimento ha già aderito anche il consigliere comunale, Avvocato Giusy Etiopia, che nei prossimi giorni lo comunicherà al massimo consesso civico. Ma altri consiglieri comunali hanno già manifestato il loro apprezzamento e nei prossimi giorni comunicheranno la loro adesione al Movimento che si candida a diventare un’ interessante forza politica. Potranno iscriversi al Movimento tutti coloro che abbiano raggiunto il 16° anno d’età , senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di condizioni personali e sociali.

Voglio ringraziare anche il web-designer Gianni Crimaldi che ha realizzato un bellissimo logo sintetizzando al meglio i valori fondanti del movimento- ha continuato Bongiovanni- la famiglia, la patria, le colonne che simboleggiano la storia e le solide fondamenta su cui poter costruire, i gradini da salire per un percorso di rinnovamento, ed un cielo azzurro che è di buon auspicio

Nei prossimi giorni l’assemblea si riunirà per la definizione delle cariche sociali all’interno del movimento e per ratificare l’ingresso dei nuovi soci.

Questi i fondatori del movimento: Fabrizio Genco, Francesco Infranca, Salvatore Salluzzo, Domenico Ferracane, Paolo Catania, Vito Ingrasciotta, Gaspare Bongiovanni, Salvatore Sciacca, Giovanni Viola, Renzo Marchese, Arianna Bonafede, Vincenzo Scirè, Giuseppe Lo Iacono, Giovanni Sacco, Giusy Etiopia, Giuseppe Rapallo, Francesco Silistria Milazzo, Domenico Salvo, Fabio Sciacca, Giovanni Mazzarese, Francesco Mandina, Gaspare Russo, Antonino Romano, Giovanni Blando, Giuseppe Inzirillo, Giuseppe Lo Iacono,