L’Oktoberfest è un festival popolare che si tiene ogni anno a Monaco di Baviera, in Germania, negli ultimi due fine settimana di settembre e il primo di ottobre,  ma questo evento nato da una tradizione ad oggi è conosciuto in tutto il mondo per la goliardia di una festa esagerata a suon di musica bavarese, fiumi di birra e cibo tedesco, una festa che moltissimi paesi stanno riproponendo rivisitandone l’origine ma trattenendo il comune denominatore la birra!

In esatta corrispondenza con l’Oktoberfest di Monaco quest’anno anche Marinella di Selinunte ha ideato il 1° Calannino street fest, un evento che avrà lo stile dell’oktoberfest con birre tutte all’italiana.

oktoberfest-selinunteBamboo, Klimaka, Voglimi, la pizzeria a taglio di Nicola con il supporto di Nastro Azzurro e Peroni vi invitano ufficialmente a tre serate di festival in via Marco Polo a Marinella di Selinunte (Calannino) che diventerà scenario bavarese x tre giornate.

Il festival inizierà venerdì 30 settembre per terminare domenica 02 ottobre l’obiettivo degli organizzatori è la chiusura del traffico per consentire un evento,  organizzato in strada lungo tutta la via, con addobbi stile Monaco di Baviera, ghirlande e festoni che addobberanno tutti gli ingressi dei locali i quali non lavoreranno all’interno della loro struttura ma con allestimenti in strada.

L’evento ospiterà gruppi e dj a partire dai Sband Machine il venerdì sera a seguire sabato con due dj  Steve Ersenemic e Peppe K, per finire domenica con Rubi & co dal vivo alle 18,00 per terminare il festival con un aperitivo bavarese che spera di avere raggiunto l’obiettivo prefissato e ritornare l’anno successivo con pretese sempre maggiori per soddisfare la nostra sempre accesa voglia di festa.

…e mentre i locali spilleranno birra a fiumi, sarà anche presente un corner che servirà, in ottimo stile bavarese, carne e insaccati a km 0 solo da allevamenti siciliani.

La famosa festa bavarese inizia al grido di “O’zapft is!” (“E’ spillata!”), il classico annuncio che il sindaco di Monaco ripete dal 1950. E’ proprio da questa data che il sindaco inaugura aprendo il primo fusto a martellate.

Non sentiremo grida tedesche nella nostra Marinella di Selinunte ma ci aspettano sicuramente tre giornate inusuali che daranno vita ad il 1° calannino street fest.

Allora “Prosit”!!!!!!!!!!!!!