Dopo la cerimonia ufficiale al Teatro “Politeama” di Palermo, dello scorso 1 maggio, i neo “Maestri del Lavoro” della nostra Provincia sono stati ricevuti giorno 10 novembre presso la Prefettura di Trapani da una delegazione delle massime autorità della Provincia.

Le «Stelle al merito del lavoro», vengono conferite, dal capo dello Stato, Sergio Mattarella, su proposta del Ministro del Lavoro, e consegnate ai lavoratori che si sono distinti per singolari meriti di perizia, laboriosità e di buona condotta morale.

Durante la cerimonia dello scorso venerdì, i nove meritevoli lavoratori del trapanese hanno ricevuto la medaglia d’argento personalizzata ed un riconoscimento del Comune d’appartenenza da parte del Sindaco o da chi lo rappresenta. Per il Comune di Castelvetrano, l’unico ad essere premiato è stato Antonino Orlando di 57 anni dei quali ben 38 di servizio presso la Telecom.

Sposato con due figli, Orlando che vive con la sua famiglia nella borgata di Marinella di Selinunte, ha ricevuto anche un omaggio direttamente dalle mani del dott. Salvatore Caccamo, Commissario Straordinario del Comune di Castelvetrano.

Seguono i nomi di tutti i lavoratori premiati nel corso della cerimonia:
Francesco SILVANO, di Trapani, impiegato TIM da 28 anni
Vito Genna, di Marsala, operaio da 35 anni
Maria Franca Giacalone, di Marsala, impiegata da 29 anni;
Matteo Falco, di Mazara del Vallo, quadro delle Poste da 36 anni;
Vincenzo D’Ancona, di Mazara del Vallo, impiegato da 30 anni;
Francesca Cavasino, di Paceco, operaia da 34 anni;
Marco Bongiovanni, di Alcamo, quadro da 34 anni;
Carmela Castiglione, di Custonaci, da 31 anni operaia;