“Matteo Messina Denaro – L’invisibile” in edicola l’ultimo “romanzo” di Giacomo Di Girolamo

Questa non è una semplice biografia di uno dei più pericolosi latitanti al mondo.
Questa non è un’inchiesta sulla figura di Matteo Messina Denaro, l’invisibile boss di Cosa nostra.
È qualcosa di più.

È un grido sofferto e appassionato di chi certamente merita “questo cielo di Sicilia”.
È acqua, perché i siciliani possano sciogliere le proprie coscienze addormentate, divenute “statue di sale” corrose da un vento di scirocco che non dà mai tregua.

È un viaggio dentro la mentalità mafiosa, attraverso le connivenze con i politici, gli amministratori, gli imprenditori e i semplici cittadini collusi con un efferato e sanguinario potere criminale.
È un romanzo, una fotografia di una terra di frontiera, che è comunque Italia, tra pericolose amicizie, servizi deviati, omicidi, rapimenti e stragi su cui molto rimane da raccontare.
Ma è soprattutto una voce di speranza per quanti, come Giacomo Di Girolamo, non si vogliono arrendere e continuano, con ostinazione, a denunciare e raccontare, parafrasando Leonardo Sciascia, “come se” non fosse troppo tardi per salvare una terra bellissima e disperata allo stesso tempo.

E dunque è, più semplicemente, una dichiarazione d’amore per una Sicilia che ancora si riconosce in Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Libero Grassi e quanti, come loro, non hanno voltato la testa dall’altra parte. I veri uomini e le vere donne d’onore.

Giacomo Di Girolamo, comunicatore e giornalista, è direttore della radio piú ascoltata in provincia di Trapani, Rmc 101, dove conduce dal 1994 diversi programmi d’inchiesta, tra i quali Dove sei, Matteo? Un indizio al giorno alla ricerca di Matteo Messina Denaro.

È direttore del portale www.marsala.it, scrive per Left-Avvenimenti e Il Sole 24 Ore. Ha scritto Non piú Mille (Coppola Editore, 2010) e ha vinto nel 2006 il premio Libero Grassi. Nella stesura di questo libro si è avvalso del prezioso aiuto di Francesco Timo, tecnico della comunicazione e collaboratore di www.marsala.it.