matteo marino 2

Il Safe Walk, bastone intelligente per non vedenti, è in grado di identificare gli ostacoli e le irregolarità del terreno grazie a una serie di sensori. A progettarlo è stato il giovane castelvetranese Matteo Marino, ingegnere informatico con una passione per l’elettronica e la robotica.

Safe Walk avverte l’utilizzatore sulle condizioni della strada e lo guida attraverso le parti più difficili del suo cammino. La batteria principale ha una autonomia di circa 5 ore.

L’invenzione di Matteo, che potrebbe cambiare la vita di tante persone è stata presentata alla fiera romana «Maker Faire», classificandosi tra le prime 10 idee. Il brillante ingegnere ha lasciato Castelvetrano da qualche anno e adesso vive in Lombardia dove ha progettato il Safe Walk assieme al Paolo Vacca, professore di elettrotecnica con l’interesse per lo sviluppo di progetti che abbiano un impatto sul miglioramento della qualità della vita in generale.

Ecco alcuni video di presentazione del progetto