Oggi alle ore 14 la VI sezione penale della Corte d’appello di Palermo, in giudizio abbreviato, dopo circa 3 ore di camera di consiglio, ha riformato la sentenza di primo grado del processo “Golem 2”, assolvendo con formula piena, così come chiesto dai difensori, Avv. Vito Signorello e Benvenuta Ingrasciotta, l’imputato Matteo Filardo.

La Corte ha disposto l’immediata scarcerazione di quest’ultimo che torna ai propri affetti dopo 2 anni e 8 mesi di carcerazione preventiva.

Gli Avvocati Vito Signorello e Benvenuta Ingrasciotta hanno espresso grande soddisfazione perché finalmente é stato accolto quanto richiesto fin dal primo atto difensivo cioè l’affermazione dell’assoluta estraneità del Filardo Matteo rispetto ai fatti contestati.