Il Comune di Castelvetrano ha reso noto, attraverso il sito istituzionale, di aver aggiudicato i lavori di manutenzione straordinaria della pavimentazione della banchina del porto a Marinella di Selinunte.

Il bando di gara è stato pubblicato nel mese di maggio dello scorso anno e l’appalto prevede la demolizione della pavimentazione in calcestruzzo, lungo un tratto della banchina, rinterro con tout-venant, collocazione di griglia elettrosaldata, realizzazione massetto e ripristino della pavimentazione in calcestruzzo.

Nel 2010, nella sezione che sarà interessata da questa manutenzione, sono stati eseguiti lavori. Con tale intervento venne realizzata una condotta fognaria atta a canalizzare sia i reflui prodotti nei servizi igienici annessi ai locali prospicienti la banchina del porto sia a convogliare ed allontanare le acque bianche di drenaggio dei muri controterra a monte della banchina, eliminandone, quindi, lo sversamento direttamente nel porto.

Sono state quindi canalizzate le tubazioni di drenaggio, che prima dell’intervento scaricavano l’acqua nel porto, convogliando il liquido all’interno di una vasca di raccolta ove tramite una adeguata elettropompa scarica nella stazione di sollevamento reflui acque nere di Piazza Empedocle.

Con il tempo, causa, sia le forti precipitazioni che hanno sversato una notevole acqua superficiale di scorrimento sull’estradosso del calpestio della banchina, sia a causa dell’assestamento dell’area di intervento, si sono formate delle fessure, su entrambi i lati della superficie di scavo, interessanti quasi tutto il tratto della stessa.

Dette fessure, oltre che a comportare una potenziale situazione di pericolo derivante dal dislivello, sono oggetto di infiltrazioni di acqua piovana con il conseguente rischio di causare un progressivo aumento della loro larghezza.

Al fine di evitare ulteriori danni, gli uffici tecnici del Comune hanno redatto un progetto per l’esecuzione dei lavori che sono stati affidati ad una ditta di Marsala per l’importo complessivo di 13.722 Euro.