Dopo I primi giorni di attuazione della inversione di marcia delle via Pigafetta e Caboto a Marinella di Selinunte ed al fine anche di rispondere alle tante domande dei cittadini, ripeto, come ho avuto più volte modo di spiegare, che lo scopo principale la volontà di questa amministrazione di far diventare Marinella di Selinunte una vera e propria località turistica e non solo una mera residenza estiva per i castelvetranesi e/o i cittadini dei comuni limitrofi.

Per fare ciò in primo luogo è necessario:

  • Esaltare ed evidenziare al massimo la bellezza straordinaria della borgata
  • Razionalizzare la viabilità secondo la sopradetta logica
  • Scoraggiare l’uso indiscriminato, e spesso non necessario, delle macchine da parte dei residenti

La scelta della Amministrazione Comunale obbedisce a queste esigenze, infatti il percorso individuato evidenzia agli occhi del visitatore tutte le bellezze straordinarie di Marinella di Selinunte: la magnifica vista dell’Acropoli e della sua impareggiabile spiaggia, il godimento dell’intero lungomare dove risaltano tutte le attività, Calannino, la via Pigafetta, piazza Efebo, piazza Scalo di Bruca, il porticciolo, via del Cantone con le sue bellissime calette e la vista impagabile sulla Riserva Orientata del fiume Belice. Basta percorrere l’intero tragitto con gli occhi aperti e la mente sgombra da pregiudizi per rendersene pienamente conto.

Non sfugge tuttavia a chi scrive e all’intera Amministrazione Comunale che la messa in atto di tale progetto comporta dei piccoli sacrifici da parte dei residenti che saranno comunque ridotti al minimo se ci sarà la piena e convinta collaborazione di tutti in un ritrovato e più forte senso civico.

Non mancherà nei prossimi giorni l’impegno massimo della Pubblica Amministrazione a far funzionare meglio le navette assicurando tempi certi di percorrenza e agevoli punti di fermata, a vigilare affinché in tutto il percorso siano rispettati i divieti e regolamentata la sosta laddove è prevista , e raccogliere infine ogni opportuna considerazione o suggerimento da parte dei cittadini utile a migliorare i servizi.

Per venire incontro alle esigenze dei villeggianti in possesso di garage o posto auto, negli orari di chiusura del traffico verranno rilasciati a richiesta appositi pass, così come per i pescatori che, sempre durante la chiusura al traffico, saranno autorizzati ad accedere al porticciolo dalla parte di via del cantone in senso contrario al normale senso di marcia.

Marinella di Selinunte è una risorsa per gli operatori economici, di qualunque tipo, di Marinella e per l’intera economia di Castelvetrano, non sprechiamola per soddisfare i tanti piccoli egoismi , sicuramente inutili e dannosi.

Paolo Calcara
Assessore ai Vigili Urbani e allo Sviluppo delle Borgate