“Per lo Stato italiano non essere riuscito finora a catturare Matteo Messina Denaro, inutile nasconderlo, è una sconfitta, bisogna ammetterlo”. Lo ha detto Sergio Lari procuratore capo di Caltanisetta ospite del programma KlausCondicio condotto da Klaus Davi e in onda su You Tube.

E alla domanda provocatoria: “Messina Denaro allora è più potente di Bin Laden?”, Sergio Lari ha risposto “Nelle sue zone gode di molto consenso. Non dimentichiamo che il padre di Messina Denaro, Francesco, è morto da latitante“.

guarda il video