Quattro passeggeri sono rimasti lievemente feriti sul traghetto Messina-Salerno, a causa di un’onda violenta che stamane verso le 5.30 ha investito la nave al largo di Punta Licosa.

L’onda ha colpito la prua dell’imbarcazione sfondando una parte della vetrata della zona ristorazione.

Alcune schegge hanno raggiunto i quattro passeggeri che sono stati medicati dal personale medico di bordo. Le loro condizioni non destano preoccupazioni.

In giornata sono stati bloccati i collegamenti con le isole minori: aliscafi e traghetti sono fermi nei porti delle Eolie. A Lipari si sono rifugiate tre navi cisterna. Il forte vento sta creando danni all’agricoltura.

Danneggiati alberi e vigneti soprattutto a Pianoconte e Quattropani a Lipari e anche nell’isola di Salina. Bloccati anche i due aliscafi e le due navi per Ustica. Isolata anche Pantelleria dove il traghetto che doveva partire ieri notte da Trapani non ha lasciato il molo. Ferma a Porto Empedocle la nave che sarebbe dovuta andare a Lampedusa e Linosa.