Elena Ferraro

Elena Ferraro, la giovane imprenditrice di Castelvetrano che ha avuto il coraggio di denunciare i suoi estorsori è stata ricevuta ieri dal presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta unitamente al capogruppo del Pd all’Ars, Baldo Gucciardi All’assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino e dal presidente della commissione Sanità, Pippo Di Giacomo Il Governatore Crocetta si è complimentato per l’azione coraggiosa di denuncia antiracket che Elena Ferraro ha fatto nell’ambito dell’operazione “Eden” contro la cosca mafiosa di Matteo Messina Denaro che , secondo il presidente Crocetta -ha messo le mani su una parte del sistema sanitario trapanese e anche siciliano.

La Regione – ha aggiunto Crocetta- si costituirà parte civile nel processo “Eden” per sostenere gli imprenditori taglieggiati e contestualmente, dopo l’acquisizione delle carte ufficiali dell’inchiesta, assumerà i necessari provvedimenti amministrativi.

Un riconoscimento importante per Elena Ferraro, amministratore del centro clinico “Hermes”. Attività che si trova a due passi da quartieri difficili come il “Belvedere” e “Fontanelle -Badia”. Zone considerate “calde” dagli inquirenti. Elena Ferraro, come si evince dai filmati e’ stata oggetto di estorsione da parte del cugino del super latitante Mario Messina Denaro.Con fermezza, non ha esitato a rivolgersi alle forze dell’ ordine. denunciando l’accaduto e respingendo con fermezza la vile attività’ del clan mafioso.

Ho deciso – ha dichiarato Elena Ferraro – di costituirmi parte civile, sento molto la vicinanza delle Istituzioni, e ringrazio tutti coloro mi hanno fatto sentire la loro solidarietà.

Oggi, il Governatore Crocetta ,ha donato una medaglia all’ imprenditrice.un altro riconoscimento sarà dato ad Elena , sabato prossimo al Liceo Classico di Castelvetrano dove sarà’ Presente il senatore Lumia.

Non sono un eroe -ha aggiunto Elena Ferraro – ho solo fatto il mio dovere difendendo la mia azienda e chi ci lavora. Questa e’ la mia mission : fare l’ imprenditrice altro non mi riguarda, non ho ambizioni politiche