Le azzurre dello scherma si fermano ai piedi del podio al Grand Prix FIE di sciabola femminile svoltosi questo weekend a Cancun, in Messico. A vincere la gara è stata la russa Yana Egorian, campionessa olimpica a Rio2016 ed artefice dell’eliminazione di Irene Vecchi ai quarti di finale col punteggio di 15-12. L’azzurra, rimane così ai piedi del podio, fermando dinanzi l’olimpionica russa il proprio cammino.

Si è fermata invece nel turno delle 16 l’avventura dell’atleta castelvetranese Loreta Gulotta sconfitta nel derby da Irene Vecchi. “Chiudo al 9° posto questo Grand Prix di Cancun – ha commentato Loreta – Adesso qualche giorno da dedicare alla mia famiglia e ai miei amici e da Gennaio si riparte senza distrazioni per preparare al meglio la seconda parte della stagione!”