Presso l’Istituto Tecnico Commerciale G. B. Ferrigno, in Via G. Gentile di Castelvetrano, nella mattinata di giovedì 9 Marzo, dalle ore 09:00 alle 13:00, l’unità oftalmica mobile ha ospitato le visite gratuite effettuate dall’oculista Lions Dott. Giampiero Triolo.

Si tratta di una delle tante attività svolte dal Lions International in tutte le sue sedi locali, al fine di promuovere concrete azioni di prevenzione nelle varie branche della medicina.

Soprattutto nelle scuole ma, in diverse occasioni, anche nelle piazze di tante città italiane, spesso le unità mobili del Lions svolgono attività di divulgazione dell’importanza delle cure preventive, operando visite gratuite che spronino la popolazione a frequentare regolarmente gli studi medici non solo per curare ma anche e soprattutto per prevenire.

Il Lions considera la diffusione di una vera cultura medica preventiva come uno dei suoi impegni sociali più importanti ed i suoi soci medici mettono a disposizione della comunità la loro opera in diverse occasioni durante l’anno sociale.

Domenica 12 Marzo, invece, sarà la volta del controllo gratuito dell’udito. Dalle ore 09:00 alle ore 14:00, a Campobello di Mazara, presso la Villa Comunale, in collaborazione con Amplifon, il presidente del Lions Nicola Agola, assieme al suo direttivo, ha organizzato una postazione medica per effettuare visite dell’apparato uditivo che saranno effettuate gratuitamente dal Dott. Antonino Dolores.

L’ipoacusia si può identificare con un semplice esame audiometrico, non invasivo, della durata di pochi minuti, e controllare, poi, con visite periodiche. Il primo passo per affrontare al meglio il calo uditivo è riconoscere la difficoltà nel percepire i suoni. Effettuare un controllo non può che aprire la strada a una qualità della vita migliore. La valutazione della capacità uditiva effettuata dall’otorino, stabilirà l’entità dell’ipoacusia, ove presente, e, seguite le cure del caso, eviterà il danno più grave della sordità.

L’addetto stampa del Lions di Castelvetrano
Antonio Colaci