laser occhioIl dr. Agostino Alessandria ed il dr. Giovanni Moschitta, hanno creato a Mazara del Vallo un laboratorio-studio in cui è possibile in zona effettuare interventi agli occhi per correzione di difetti visivi. Sono oculisti con un’esperienza di oltre 15 anni sugli interventi correttivi con laser ad eccimeri per la rimozione dei difetti visivi quali miopia, astigmatismo ed ipermetropia.

Il dr. Alessandria dal 1993, è responsabile del Servizio Oculistico dell’Ospedale di Castelvetrano (ex Equipe Pluridisciplinare) E’ stato uno dei pionieri della chirurgia fotorefrattiva, effettuando, con l’équipe dell’Ospedale S. Antonio Abate di Trapani diretto dal Primario dr. Vito Gioia, i primi interventi di correzione dei difetti refrattivi con laser ad eccimeri negli anni 1997-1998. Dal 1999 al 2001, ha perfezionato la propria tecnica operatoria, presso la clinica Sacro Cuore di Gesù di Pisa, diretta dal dr. Panelli e dal dr. Severino.
In atto si occupa di chirurgia Cross Linking del Cheratocono, Laser ad Eccimeri per la correzione delle ametropie con tecnica PRK e Femto Lasik.

Il dr. Moschitta dal 1996 si occupa principalmente di trattamenti con Laser ad Eccimeri per la correzione della miopia, dell’ipermetropia e dell’astigmatismo con tecnica PRK, Lasik e Femto- Lasik.

Queste le domande che abbiamo loro rivolto..

Cos’è, come agisce e cosa corregge il laser ad eccimeri?

intervento laserSono dei laser di ultima generazione che attraverso il proprio raggio, riescono a modellare la cornea dell’occhio modificandone il profilo , permettendo così la correzione dei difetti visivi quali la miopia , l’astigmatismo e l’ipermetropia. Le tecniche utilizzate sono la PRK, la LASIK e la FEMTO-LASIK. La PRK, permette il rimodellamento superficiale della cornea dopo la rimozione meccanica o chimica dell’epitelio dalla zona da trattare ed è la tecnica autorizzata ed accettata per i concorsi pubblici, la LASIK e la FEMTO-LASIK rimodellano la cornea in profondità dopo la creazione di un lembo che può essere eseguito con taglio meccanico (LASIK) o taglio con laser (FEMTO) ed è preferibile in genere per i difetti miopici elevati. L’intervento in tutti i casi è indolore e viene eseguito in anestesia topica (gocce di collirio anestetico).

E’ un intervento sicuro?

Premesso che non esistono interventi a rischio zero, questa procedura chirurgica con laser ad eccimeri è molto sicura con rischi quasi nulli per il paziente, viene eseguito ambulatorialmente ed il paziente dopo il trattamento, va a casa autonomamente dopo l’applicazione di lentine corneali e con la precauzione di un occhiale da sole.

Chi lo può fare e che tipo di difetto può essere corretto?

I pazienti da sottoporre ad intervento, devono avere un’età superiore a 18 anni, correzione ottica stabile, parametri corneali e pupillografici compatibili al difetto visivo che si desidera correggere. Il tutto viene pianificato dalla visita e dagli esami preoperatori. In linea teorica non ci sono limiti d’età , ma in linea di massima preferiamo sottoporre ad intervento pazienti fino a 50 anni, poi in genere si utilizzano altre tecniche di correzione.

clinica oculistina mazara del vallo

Qual è il costo dell’intervento e dove può essere eseguito?

Il costo dell’intervento è relativamente contenuto e per due occhi è l’equivalente al costo di tre-quattro occhiali completi. In Sicilia sono presenti numerosi centri di eccellenza presso cui eseguire l’intervento, da un mese circa è attivo un nuovo centro a Mazara del Vallo, unico in provincia di Trapani, presso il Poliambulatorio Terzo Millennio in Via Castelvetrano 85.