carta costituzionale“Questa è una verità inconfutabile; e non passa giorno in cui la giustizia di questo paese ci dia prova, ormai con spudorata protervia, di quanto sia “sacra , valida e osservata” la costituzione; quella che dice di garantire l’uguaglianza a tutti i cittadini davanti alla legge ma che nei fatti , e sotto gli occhi del popolo intero, viene disattesa e calpestata e con essa l’inesistente sovranità del popolo e tutte le garanzie della res publica sancite dalla carta costituzionale, ridotta al valore della carta igenica!

La forza del diritto e il diritto della forza! Se due cittadini si presentano davanti alla legge per rispondere degli stessi reati ‘ e uno dei due è un plebeo, un proletario figlio del popolino, che tutti i pre-potenti chiamano “massa”, assisteremo sempre alla stessa ingiustizia; il plebeo verrà condannato e perseguitato per sempre e il pre-potente politico, finanziere (oligarca), aristocratico e/o un rappresentate del Vaticano, pur essendo la sua situazione giuridica più gravemente compromessa, verrà assolto e consentito di ricircolare nel sistema del potere, usurpato del popolo, avvalendosi del diritto della forza che della carta costituzionale ne fanno uso al cesso con il pieno consenso di tutti quei poteri (legislativi, esecutivo e giudiziario) che dovrebbero farla rispettare! NON E’ COSI ?!?

E allora spiegatemi perchè l’onorevole Mannino rispondendo dello stesso reato ( concorso esterno in associazione mafiosa) di cui sono accusato anch’io, pur essendo processualmente in una situazione ben più compromessa del sottoscritto, sia stato assolto ( buon per lui ! ) da quella stessa giustizia che invece ha condannato me !
E allora spiegatemi perchè un senatore preso con mezzo chilo di purissima cocaina che si è fatto portare da alcuni agenti della guardia di finanza che usava come uomini di scorta e corrieri per la sua “terapeutica” cocaina, è là fuori tranquillo, impunito, e libero di circolare e occupare una poltrona del senato , mentre IO marcisco in prigione con una condanna, quasi a vita, per un traffico di stupefacenti internazionale che polizia Americana (F.B.I.) ” PENTITI” polizia Svizzera e perfino Siciliana, dicono che non ho fatto e non vi è alcuna prova, oggettiva-soggettiva, che dimostri il contrario!

Oppure spiegatemi perchè una infinità di assassini ergastolani, mostri, terroristi, avendo scontato meno anni del SOTTOSCRITTO, in carcere per aria fritta e comunque non per fatti di sangue, si trovano fuori con qualche beneficio carcerario come la semilibertà, o la libertà condizionale concessa qualche giorno fa ai sette volte ergastolani terroristi fascisti, mentre a me viene negato TUTTO !!

E ancora , perchè a me come a qualunque altro plebeo nella stessa situazione viene confiscato quanto si possiede se vi è una virgola fuori posto nella contabilità o altrove, mentre a nessuno dei “colletti bianchi” viene mai confiscato alcunchè
E infine, perchè ad un plebeo condannato viene applicata automaticamente l’interdizione perpetua dai pubblici uffici e ai pre-potenti, del sistema pluto-clerico-oligarchico, condannati, non viene applicata e ci ritroviamo con mezzo parlamento costituito da pregiudicati !?!
La risposta è pleonastica: perchè questa è una mafiosa repubblica delle banane che antepone alla forza del diritto della sovrana giustizia del popolo, la demos kratia , l’arrogante pre-potenza del diritto alla forza garantito dal kriminale sistema finanziario che con la carta costituzionale ci si pulisce il culo !