LIBERO CINEMA IN LIBERA TERRA, il festival itinerante che porta il cinema nelle terre confiscate alle mafie e restituite alla legalità, giunge quest’anno alla sesta edizione e attraversa anche per il 2011 l’intera penisola, passando per i luoghi della Memoria e dell’Impegno civile.

In Sicilia quattro sono le tappe previste nel mese di luglio e dopo la tappa del 13 luglio a Siculiana (Ag) tocca a Marinella di Selinunte nel comune di Castelvetrano (Tp): in piazza Scalo di Bruca a ridosso sul mare. Giorno 14 luglio la carovana approderà così a Marinella, dove alle 21.30 si procederà con la proiezione del film L’uomo Fiammifero di Marco Chiarini

Libero Cinema in Libera Terra è promosso da CINEMOVEL FOUNDATION, con la presidenza onoraria di Ettore Scola, e da LIBERA: associazioni, nomi e numeri contro le mafie, presieduta da don Luigi Ciotti. Lo scopo della manifestazione è quello di coinvolgere i cittadini convinti che la democrazia si sperimenti nel pubblico confronto, nel delicato bilanciamento fra libertà e regole comuni.

Il progetto di Libera Terra Trapani è volto alla costituzione di una nuova cooperativa sociale con bando pubblico nei comuni di Castelvetrano, Partanna e Paceco. Sono circa 120 ettari di terreno coltivato a uliveto, seminativo e orticole che dall’anno scorso sono stati assegnati a Libera. Partner sono la Diocesi di Mazara con il progetto Policoro della Conferenza episcopale italiana e il Parco archeologico di Selinunte.

“Il terreno si trova in Contrada Seggio Torre Staglio e apparteneva a Gaetano Sansone – spiega Piero La Cascia, Assessore al Patrimonio di Castelvetrano – dopo la confisca è stato affidato al Comune e a sua volta il Comune l’ha affidato a Libera. La scorsa settimana c’è stata la delibera in Comune per la riconferma dell’assegnazione e entro la prossima settimana sigleremo l’atto di concessione all’associazione Libera, al coordinamento di Trapani”.

Libero Cinema in Libera Terra, così come la campagna di volontariato estivo “E!state Liberi” fa parte delle attività promosse in Sicilia dal progetto Coltivare valori – Percorsi di legalità sulle terre liberate dalla mafia della Fondazione con il Sud. Il progetto, che avrà durata di due anni, prevede un ampio ventaglio di attività per la valorizzazione e la promozione dei beni confiscati utilizzati da Libera Terra e per l’educazione alla responsabilità.

Info per raggiungere Marinella di Selinunte:

da Mazara del Vallo (TP)

Percorrere la Strada Statale 115/SS115. Seguire le indicazioni e imboccare la A29/Palermo e prendere l’uscita per Castelvetrano verso E931, seguire le indicazioni per Agrigento/Sciacca/Menfi/Castelvetrano, imboccare Via Caboto/SS115dir.

da Sciacca (AG):

imboccare Strada Statale a Scorrimento Veloce Orientale Sicula/SS115, prendere l’uscita verso Partanna e imbocca SP13, entrare nella Strada Statale 115/SS115dir

Continuare su Via Caboto.

INFO

Cinemovel www.cinemovel.tv; info@cinemovel.tv – +39.338.7814778 +39.335.7202743

Ufficio stampa nazionale Barbara Perversi +39.347.9464485 – barbara.perversi@gmail.com

Ufficio stampa Libera Beppe Ruggiero +39.335.5966624 – comunicazione@libera.it