”Berlusconi mi ha assicurato che si occupera’ del problema e che la questione verra’ trattata al Consiglio dei ministri”. Raffaele Lombardo e’ a Lampedusa. Il governatore della Sicilia ha appena sentito al telegono Silvio Berlusconi per informarlo degli ultimi sviluppi della situazione. Il leader dell’Mpa, raggiunto al telefono, spiega che il premier si occupera’ in prima persona della situazione.

“‘La situazione si aggrava di giorno in giorno. Lampedusa non ce la fa piu’, si rischia la sommossa se si va avanti cosi’.Le donne e i bambini non possono uscire dalla case per motivi di sicurezza’. Raffaele Lombardo e’ a Lampedusa per l’emergenza profughi. Il governatore della Sicilia lancia l’allarme: ”Qui c’e’ un forte rischio di epidemie”.

Il leader dell’Mpa propone: ”I profughi vanno fermati in mare, prima che arrivino a Lampedusa. Si attrezzino delle navi stabilmente ancorate e li’ si svolgano funzioni che spettano al Cie”. Lombardo spiega all’ADNKRONOS: ”Noi da qui non ci muoviamo fino a quando il problema non sara’ risolto, il governo deve intervenire”.