salvatore giulianoSi ricorda in questi giorni, il ritrovamento del corpo di Salvatore Giuliano. Si ricorda anche l’ennesimo mistero siciliano che attende da anni la verita’.

Si, perche, per lo Stato Italiano, il diritto alla verità è un sorta di opzione di convenienza: se si può evitare è meglio.

La storia delle stragi “misteriose” è davvero lunga. E trova sostegno gia’ nel risorgimento. Sapete cosa e’ stata la carneficina del “settemezzo” avvenuta a Palermo subito dopo l’Unita’ d’Italia? Circa 1000 morti tra la popolazione civile e forze militari, subito dopo lo sbarco di Garibaldi,nei libri di storia curriculari… Se ne trova traccia?

E ancora la strage dell’ 8 maggio di Castelvetrano, di tutti questi episodi chi ne parla? Infatti, sembra che in Italia non ci sia molta voglia di spiegare a noi umili e semplici cittadini, la verita’. Su Giuliano cosa veramente e’ accaduto lo sapremo dagli americani.

Nel 2016 toglieranno l’omissis sull’affaire di Salvatore Giuliano probabilmente su Portella e sugli intrecci che hanno portato ai lodchi intrighi tra Stato e mafia subito dopo la guerravdel 1945. Gli uomini dei servizi americani ci diranno cosa veramente e’ accaduto, le ragioni e forse, anche perche Giuliano doveva “morire” a Castelvetrano. Gia’ perche proprio il pease di Giovanni Gentile? Con tanti luoghi del palermitano , di scelta Giuliano per nascondersi…ne avrebbe avuto a iosa, invece sceglie la casa dell’avvocato Di Maria.

Poi i Carabinieri o forse i servizi segreti americani ,completano la sceneggiata. Ma dall’ ora ,in Sicilia ,nulla fu piu come prima.Con la fine di Giuliano inizia l’era dei “grandi misteri”. Omicidi eccelenti, stragi, guerre di mafia insomma non ci siamo fatti mancare niente.Ancora cerchiamo di capire perche sono morti due carabinieri nella casermetta di Alcamo. Chi e’ stato? Quali servizi segreti lo dovranno spiegare?

All ‘elenco dovremmo aggiungere tanti altri episodi. Rostagno, Ciaccio Montalto e altri, ma in questa direzione tanto si e’ detto ma poco si e ‘ veramente dimostrato. Altro “libro” tutto da leggere ,la lunga stagione delle stragi palermitane e il “fattaccio” di Ustica. Chi dovra’ dirci la verita’ i francesi? I libici? Chi?

Siamo stanchi di “pigghiati pi fissa” abbiamo il diritto di sapere. Il vero senso della legalita’ di uno Stato democratico si misura anche su queste semplici cose.Non ci resta che attendere, oppure sperare in un paese estero.Tanto…domani e ‘ un altro giorno,calitu juncu chi passa.