Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, rende noto che sabato 28 luglio alle ore 21.00 sarà inaugurata la mostra LA LUCE DELL’OMBRA, uno studio sulla luce di Caravaggio di Salvino Martinciglio a cura di Giacomo Bonagiuso e Danilo Di Maria.

La mostra si terrà presso la Collegiata dei SS. Pietro e Paolo, che si trova in piazza Carlo d’Aragona e TAgliavia, dal 28 luglio al 3 agosto e sarà visitabile tutti i giorni, ad esclusione della domenica, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 19 rivolgendosi presso l’Ufficio Turistico che si trova a fianco della chiesa del Purgatorio.

Il consulente per le attività culturali, prof. Giacomo Bonagiuso spiega:

La mostra non è un semplice omaggio a Caravaggio, ma è l’esito di un percorso di studio che ha condotto un fotografo siciliano, Salvino Martinciglio, a confrontarsi con la sproporzione della espressività caravaggesca. Nessun confronto, quindi, nessuna emulazione: un consapevole transito che mira alla comprensione semmai della grandezza inarrivabile del Maestro dei Maestri. Colui che “inventa” la luce, disegnandola con la tenebra, diventa per Martinciglio un esempio, una meta: così la fotografia ritorna alla sua funzione essenziale di “scrittura della luce”. Una mostra che esordisce a Castelvetrano, Città che da tempo si pone come un epicentro culturale per quegli artisti emergenti del territorio che volessero proporre la loro specificità e il loro talento alla pubblica discussione