Alla cortese attenzione
del Dr. Adriano Sofri
C/O redazione Il Foglio Quotidiano

ho letto con rammarico del disagio che ha vissuto nei giorni scorsi nel visitare il Museo Civico locale (, delusione parzialmente mitigata dalla successiva visita al Parco Archeologico più grande d’Europa, che lo ha lasciato estasiato.

clicca qui per leggere il messaggio di Adriano Sofri

Come avrà avuto modo di appurare nel frattempo, il prezioso Efebo bronzeo, custodito amorevolmente presso il museo civico dopo una lunga battaglia che lo ha riportato negli anni scorsi nella sua sede naturale, da qualche mese rappresenta l’Italia alla prestigiosa Esposizione Universale di Shangai in Cina.

L’iniziativa nasce da una richiesta pervenuta al Comune,attraverso la Soprintendenza ai Beni Culturali,da parte del Ministero ai beni Culturali, che ha deciso di farne una delle attrazioni di punta del Padiglione Italiano all’Expo. Il mio predecessore si è mostrato sin da subito disponibile, in considerazione delle evidenti ricadute turistiche di cui potrà beneficiare il nostro territorio per i prossimi anni, grazie alla campagna promozionale che verrà messa in moto.L’opera rimarrà in Cina fino al prossimo mese di gennaio, quando ritornerà nel nostro Paese.


Non è la prima volta che il nostro giovinetto bronzeo viaggia per il mondo, già nel 2004 infatti, fu esposto ad Atene in occasione dei Giochi Olimpici. A tal proposito spero che vorrà gradire l’invito ad essere nostro ospite in occasione della manifestazione che organizzeremo per salutare il ritorno del nostro giovinetto.Al contempo la informo che ho già avviato, compatibilmente con le esigue risorse di bilancio, una diversa turnazione del personale che possa consentire, dal prossimo mese di gennaio, un orario più ampio per l’apertura al pubblico del museo.

Nel ribadire la mia piena disponibilità, voglia gradire i sensi della mia stima.

Il Sindaco di Castelvetrano
Avv. Felice Jr. Errante