gru-selinunteCon una delibera del 26 agosto, la Giunta Municipale di Castelvetrano ha deciso di attivare le procedure per lo smontaggio della gru di 7 metri, sita in prossimità del porticciolo a Marinella di Selinunte. Lo scorso mese di febbraio era stato disposto di effettuare una “procedura aperta” per alienare la Gru ma alla data fissata per l’asta, non sono pervenute offerte.

Il macchinario, istallato nel 2007, durante l’amministrazione Pompeo, non è stato praticamente mai usato. Già nel febbraio del 2010, infatti, il consigliere Ninni Vaccara aveva presentato la seguente interrogazione:

Il sottoscritto Vaccara Ninni nella qualità di Consigliere Comunale, dopo un articolo apparso su un giornale locale che ha attirato l’attenzione di molti cittadini, INTERROGA l’Amministrazione Comunale per sapere, cosa intende fare con la gru montata da qualche anno, nel porticciolo di Selinunte e mai fino ad oggi utilizzata, considerando che è costata circa 30.000,00 euro e che le intemperie, l’incuria e la salsedine del mare la stanno corrodendo, rendendola fra poco inutilizzabile.

Quale soluzione questa Amministrazione intende trovare per risolvere la problematica ed evitare di far perdere un bene pubblico e magari renderla usufruibile dai pescatori di Selinunte e dimostrare alla sua cittadinanza di non “buttare a mare” soldi pubblici in opere inutili.