Chiude il suo tour in Provincia di Trapani, accolta da uno straordinario successo di pubblico e di critica, “La Buona Novella” dall’opera di Fabrizio De Andrè, nell’allestimento teatrale di Giacomo Bonagiuso.

Venerdì 26 agosto alle ore 21.30 (dopo il sold-out alle Orestiadi di Gibellina, il grande riscontro nella tappa inaugurale della Rassegna “Musicaterra” a Marsala, e la standing ovation del pubblico del Castello Grifeo a Partanna…) la “Buona Novella” torna a casa, al cospetto del Tempio selinuntino.

Lo spettacolo mette in scena l’intero album del cantautore genovese dando spazio ad una “mistica dei corpi” in grado, insieme ai versi delle canzoni, di raccontare dalla prospettiva degli ultimi, dei diseredati, dei miserabili, la storia della salvezza. Non a caso, Cristo, è l’unico personaggio assente nella partitura dell’opera. In scena Martina Calandra, Debora Messina, Giordana Firenze, Giulia Gucciardo, Enza V. Di Piazza, Monica Gucciardo, Giuseppe Craparotta, Giuseppe Indelicato, Alessandro Nocera, Francesco Pompeano e Sofia Sossio. La direzione musicale è di Giuseppe Craparotta e Nadia Burzotta; scene e luci di Bonagiuso. I costumi portano la firma di Monica Gucciardo.

Fot di Giacomo Moceri

Buona Novella selinunte 1

Buona Novella selinunte 2