Ospiti di una dirigenza capace e di una struttura sportiva ben tenuta, la Belice calcio infila la seconda vittoria consecutiva contro una formazione di tutto rispetto alla prima esperienza in categoria.

Il primo tempo è tutto di stampo granata con la squadra padrona di casa costretta a difendersi dalle incursioni di Giaramita e Balbestri, proprio Balbestri in mischia segna il primo goal della partita.

La Nicola Gervaso accusa il colpo ma non abbassa la guardia prova a costruire ma a centro campo Calandrino e Aspanò recuperano un’infinità di palloni , il secondo goal nasce da un intuizione di Errante che lancia Giaramita, bravo a superare il portiere con un pallonetto millimetrico.

In difesa il muro castelvetranese non sbaglia una palla e riparte con uno scatenato Li Vigni che disputa una partita strepitosa, migliore in campo dei suoi, mette il sigillo alla sua gara segnando il definitivo 3:0.

Nel secondo tempo succede di tutto, i padroni di casa incalzano mentre i ragazzi di Mister Ciriesi sembrano ormai appagati, in una girandola di episodi vengono espulsi Di Stefano, Aiello e dalla panchina Sancetta.

La Belice calcio arranca ma trova nel finale il coraggio di reagire con Di Miao e Adamo entrati nel secondo tempo. Finisce 3:0 e la Belice calcio porta a casa 3 punti importanti in vista della gara interna contro il Ligny di Trapani.

Distefano(st. Ferlante), Li Vigni; Di Girolamo, Calandrino, Aiello, Vaina, Lombardo(st. Di Maio) ,Aspanò,Errante(st. Adamo).